Pubblicazioni

03.05.2019 15:01

COSI' CIECHI DA TENERE LE PROVE NEL CELLULARE. MANDURIA? UNA VERGOGNA IL SILENZIO DEL PAESE

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE IL FILE: Intervista al Messaggero.pdf  
Continua...

Pubblicazioni

24.06.2013 16:54

UN CRIMINE CHE PRESENTA LUCI ED OMBRE

Questo anno 2007 sembra portare nella nostra valle un campionario di tragici eventi, dal suicidio di Rasura con i dubbi che si è lasciato dietro, al suicidio allargato (madre figlio) dell’Alta Valle, al crimine della strada di Bormio, fino all’omicidio di Sacco. Qui si tratta di un “single murder”,...
Continua...
24.06.2013 16:54

PARLAR CHIARO AI BAMBINI PER AIUTARLI

La “pedofilia” e gli “abusi sessuali” sui minori  sono tra i reati più efferati che si possano incontrare in criminologia: essi sono sempre esistiti nella storia, pur con diverse connotazioni. I bambini violati sperimentano dei vissuti e delle emozioni terribili, connotate da violenza,...
Continua...
24.06.2013 16:53

QUELLA FUGA PER NEGARE L'ACCADUTO

Quando ho cominciato a riflettere sull’articolo che avrei scritto, non si aveva ancora notizia ufficiale di sospettati od indagati; il profilo criminologico che si poteva ipotizzare dalla dinamica del fatto era quello di un giovane, forse un giovanissimo, che in un momento di grave incoscienza...
Continua...
24.06.2013 16:51

DEBELLARE LA CONGIURA DEL SILENZIO

Davanti ad un suicidio, soprattutto con caratteristiche così drammatiche, si vivono sempre sentimenti di incredulità, sbigottimento, costernazione, sorpresa e, come ricorda Pavan, “quasi sempre si cercano delle cause specifiche”; i titoli dei giornali del resto ne danno una prova immediata:...
Continua...
24.06.2013 16:15

NON PERDIAMO L'OCCASIONE PER FARNE DEGLI UOMINI

Qualche riflessione alcuni giorni dopo il fatto, alla luce delle prime decisioni della Magistratura e quando appare più chiara la strategia difensiva dei due giovani. Ci troviamo davanti al perenne conflitto tra le esigenze di sicurezza sociale e le esigenze educative e riabilitative di giovani...
Continua...
24.06.2013 16:01

MARCASSOLI: "ECCO LA VALLE DEI DELITTI"

A fronte di un generale aumento dei fenomeni criminali in provincia, soprattutto per quanto riguarda i furti e gli illeciti connessi al consumo di droghe, i delitti gravi restano fortunatamente pochi. Gli omicidi volontari, per esempio, sono meno di uno all’anno. E, quando si verificano, non...
Continua...
<< 1 | 2

Pubblicazioni

11.04.2017 14:52

PATOLOGIE DEL POST PARTUM: LA DEPRESSIONE

Il periodo perinatale è un momento della vita in cui la donna che ha dato alla luce un figlio è particolarmente esposta a disturbi del sistema psichico: psicosi puerperali, sindromi ansiose, stati confusionali transitori, sintomi post traumatici  e soprattutto disturbi dello spettro...
Continua...

Pubblicazioni

03.05.2019 14:54

DIETRO CASI COME QUESTI C'E' TANTA SOFFERENZA. LA GIUSTIFICAZIONE E' "TI UCCIDO PERCHE' TI AMO"

Sondrio (gdl) «Eventi tragici come quello accaduto all’alba di lunedì in via Torelli a Sondrio sono generalmente il frutto di una lunga e profonda sofferenza». Lo psichiatra e criminologo Claudio Marcassoli cerca di dare una spiegazione a fatti apparentemente inspiegabili, come i due...
Continua...
03.10.2016 14:38

UN DELITTO COMPASSIONEVOLE, PREMEDITATO E NATO DALLA VOLONTA' DI PROTEGGERE IL SUO BAMBINO: IL COMMENTO DEL CRIMINOLOGO MARCASSOLI

A PROPOSITO DELL'OMICIDIO SUICIDIO DI TOVO (SO): PADRE UCCIDE IL FIGLIO DI 7 ANNI E SI IMPICCA. Intervista al giornale di Sondrio "Centro valle"   «E' stato un delitto compassionevole, quello che i criminologi definiscono "omicidio pietatis causa", quello commesso da P. S. nei confronti del...
Continua...

Notiziario Banca Popolare di Sondrio

Pubblicazioni

30.10.2018 15:36

ESSERE GENITORI OGGI: LA SFIDA DELL'EDUCAZIONE NELLA SOCIETA' POST MODERNA

"I papà vengono da Marte, le mamme da Venere"  (Alberto Pellai)   Si sente spesso dire che il mestiere di genitore è il più difficile del mondo (e a mio parere il più affascinante...), ma questa affermazione sembra essere ancor più vera in questo periodo storico-sociale nel quale i valori...
Continua...
24.06.2013 17:42

STIGMA E MALATTIA MENTALE

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE IL FILE Stigma e malattia mentale.pdf (80,7 kB)
Continua...
24.06.2013 17:39

LA SINDROME DI STOCCOLMA, ovvero quella strana alleanza tra vittima e carnefice

Svezia. Agosto del 1973: due rapinatori tengono in ostaggio per 131 ore quattro impiegati (tre donne e un uomo) nella “camera di sicurezza” della Sveriges Kreditbank di Stoccolma. Nonostante la loro vita fosse continuamente messa in pericolo durante il periodo di prigionia, che fu seguito con...
Continua...
24.06.2013 17:39

SCIENZA MEDICA E DIRITTO: UNA LUNGA STORIA

Antico Egitto  3000 a.C. circa: Imhotep, giudice e medico di corte del re Zoser, il primo “medico legale” che la storia ricordi, esegue per conto del sovrano indagini mediche sulle cause di morte. Stele del Codice di Hammurabi, una fra le più antiche raccolte di leggi conosciute nella...
Continua...
24.06.2013 17:38

CAPACITA’ DI INTENDERE E DI VOLERE, INFERMITA’ DI MENTE, PERICOLOSITA’ SOCIALE: ALCUNE RIFLESSIONI

Il problema della responsabilità degli autori di reato, quando ritenuti infermi di mente ed incapaci di intendere e di volere, si è drammaticamente riproposto negli ultimi tempi all’attenzione all’opinione pubblica, uscendo dalla ristretta cerchia degli addetti ai lavori: anche nella nostra...
Continua...

ALTRE PUBBLICAZIONI

Pubblicazioni

22.01.2019 14:28

COMUNICATO STAMPA - COME PARLARE DEL FIGLICIDIO

Il giorno 20 dicembre 2018 a Roma una neomamma si getta nel Tevere con le sue due figlie gemelle di 4 mesi. Il giorno dopo, 21 dicembre 2018, sul Quotidiano Libero viene pubblicata la notizie con un articolo di Brunella Bolloli intitolato “Mamma poco affettuosa si uccide con le figlie”. In quanto...
Continua...
24.06.2013 17:55

MATERNITA' E DEPRESSIONE

INTRODUZIONE La cultura popolare e i media hanno  sempre descritto la gravidanza e la maternità come periodi di massima realizzazione e di felicità nella vita di una donna. Se leggiamo gli antichi testi di psichiatria troviamo che la gravidanza viene addirittura considerata un fattore...
Continua...
24.06.2013 17:55

DA CARAVAGGIO A VAN GOGH - Quando dalla sofferenza nascono capolavori

CLICCA QUI SOTTO PER SCARICARE IL FILE Da Caravaggio a Van Gogh.pdf (36,5 kB)
Continua...
24.06.2013 17:54

SANI, MATTI O DELINQUENTI?

Alcune riflessioni sul tema della capacità di intendere e di volere degli autori di reato. Il problema della responsabilità degli autori di reato, quando vengano ritenuti infermi di mente ed incapaci di intendere e di volere, si  ripropone periodicamente all’attenzione dell’opinione pubblica...
Continua...